La domenica dei nostri ragazzi

Vediamo com’è andata la domenica del nostro settore giovanile.

Juniores Regionale: Il calendario prevedeva un incontro da far tremare i polsi: sul campo dell’Arona si presentava la capolista Cossato. La cosa però non ha impressionato più di tanto i ragazzi di Mister Ragazzoni che sono andati in vantaggio con un bel gol di Ghiotti ed hanno resistito in dieci fino a tre minuti dalla fine quando sono stati raggiunti sul pari anche per via di uuna piccola ingenuità.

L’Arona ora è ottava, ma è più vicina al terzo posto, che dista solo sei punti, che alla zona play-out (+9). Il prossimo incontro di Borgovercelli chiarirà quali ambizioni potrà coltivare la nostra Juniores

Under 17: L’Arona inanella l’ennesima vittoria del suo campionato, sbancando con un perentorio 8-2 il terreno della Voluntas Suna. Il risultato parla chiaro sulla differenza tra le due squadre. divise da ben 32 punti, ma nel primo tempo il risultato è stato incredibilmente in bilico con gli aronesi avanti per 3-2. Prima frazione scoppiettante; l’Arona prende casa nella metà campo della Voluntas e ci prova in tutti i modi a sfondare il fortino granata e al 15’ passa grazie a Mastromonaco che mette in rete dopo una corta respinta del portiere di casa, che non trattiene un tiro di Casciana. L’Arona raddoppia cinque minuti dopo con Bovi che, dopo scambio volante con Casciana, mette in rete in una porta rimasta sguarnita per un uscita inopinata del portiere di casa. La Voluntas si affida a contropiede e lanci lunghi e da un’azione di questo tipo arriva l’1-2 grazie a Greggio che si libera al limite dell’area, laascia partire un tiro che si infila sotto la traversa della porta di un incolpevole Vezzoli. La rete galvanizza i padroni di casa che 3 minuti dopo pareggiano; ennesimo lancio lungo, questa volta sulla destra, Greggio entra in area e trafigge ancora Vezzoli con un bel diagonale. L’Arona reagisce prontamente e Sacco di testa su cross dalla destra di Barisone, riporta in avanti i suoi. C’è ancora il tempo per vedere una bella parata del portiere verbanese che neutralizza un tiro di Casciana, dopodichè si chiude la prima frazione. La ripresa è di altro livello; nei primi 10 minuti succede pochissimo, l’Arona rischia su un retropassaggio che mette in difficoltà Vezzoli abile a respingere in angolo il tiro ravvicinato del numero dieci di casa. Al quarto d’ora l’Arona fa quaterna; azione che sfonda in mezzo al campo, Mucchi serve Bovi che appena dentro l’area scocca un tiro che fa secco il portiere di casa. Tre minuti dopo Platini con un siluro al volo dai 25 metri relaizza il 5-2. La gara è finisce qui; la Voluntas non ha la forza di ribattere l’uno-due e l’Arona dilaga. Bovi fa 6-2 realizzando la sua tripletta e Mucchi, subentrato nel frattempo a Maragliotti, realizza la sua doppietta personale, portando il bottino dei due attaccanti a 34 goal totali. L’Arona non si ferma, il Bellinzago fa lo stesso, sbancando Oleggio, mentre il Gravellona fa un mezzo passo falso pareggiando a San Maurizio, rimanendo a 6 punti dai Romanello boys. La sfida per la vittoria finale sembra quindi essersi ridotta a due squadre, con azzurri aronesi e giallo blu bellinzaghesi che si affronteranno in scontro diretto il prossimo 8 marzo sul sintetico di via Montenero. (contributo di Daniele Sacchi)

Under 16: Con tre gol sul campo del Varallo e Pombia (rete di Terrini e doppietta di Rossi) prosegue il bel campionato dell’under 16. Questa vittoria non cambia gli equilibri in testa alla classifica, ma sono la conferma delklo stato di salute della squadra. Prossima sfida in casa con la Varzese.

Under 15: Con un perentorio 2-0 (reti di Amaro e Cerri) l’Arona regola il S.Francesco e sancisce in modo quasi definitivo la loro uscita dalla corsa per il titolo. Rimane in corsa solo il Fomarco, lontano sei punti ma con una partita da recuperare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *