post

Presentazione Arona-Alicese

Lo scontro con la formazione dei granata vercellesi ha tradizioni favorevoli per l’Arona, almeno tra le mura amiche.

Nei precedenti sei incontri i tabellini parlano di 5 vittorie per l’Arone ed un solo pari, con 16 reti segnate e solo 6 subite.

L’ultima incontro risale a quasi cinque anni fa, al 14 ottobre 2012 per la precisione. In quell occasione l’Arona aveva appena cambiato allenatore richiamando Francesco Bigi al posto di Danilo Quaranta.

La partita finì 2-0 con reti di Farinone e Giroldi. Secondo le cronache dell’epoca però il risultato fu generoso per l’Arona perchè l’Alicese non avrebbe demeritato il pareggio.

L’Alicese oggi si presenta a Via Montenero forte del brillante e per certi versi sorprendente successo ottenuto contro la Biellese, mentre l’Arona, forte del rientro di Vergadoro, darà tutto quello che ha per aggiungere alla classifica tre punti importanti nel cammino verso la salvezza.

Oggi l’Arona ha bisogno del suo tifo: ti aspettiamo alle 14,30.

 

FORZA ARONA!

post

Vergadoro “Bomber del mese”

E’ Giovanni Vergadoro il primo “Bomber del mese”, il prestigioso riconoscimento assegnato da IamCalcio che premia il marcatore più decisivo del mese.
Il bomber aronese si è imposto nella graduatoria, che tiene conto di una serie di fattori e di bonus che variano in base alla categoria e alla importanza della marcatura, con 456 punti.
A lui vanno le congratulazioni ed il ringraziamento della Dirigenza, dello staff e degli altri giocatori, che tutti insieme, in questo mese, hanno conseguito questo traguardo … e 10 punti nella classifica.
Vai all’articolo

post

Verbania Arona 2-1: sconfitti ma non vinti

L’Arona lascia al Verbania l’intera posta in palio, ma lascia il Pedroli con la convinzione di poter giocare alla pari anche con le corazzate del girone.

Il risultato, infatti, ha premiato il Verbania oltre i suoi meriti e per ben due volte è stato il palo a salvare l’estremo difensore bianco-cerchiato.

Tanta amarezza tra i nostri ragazzi a fine gara, ma anche la convinzione di aver dato tutto fino al 95′.

Adesso la testa è già all’Alicese.

FORZA ARONA!!!!!!

post

Verbania-Arona: è già super-sfida?

Domenica l’Arona si presenta a Verbania, al cospetto di una delle squadre favorite del campionato, ma forte di un inaspettato primato.

Sarà l’occasione per salutare Mister Ferrero, artefice della entusiasmante cavalcata dello scorso anno, e Filippo De Giorgi, che ha deciso di seguirlo, indossando la prestigiosa maglia bianco-cerchiata.

L’Arona ha come obiettivo quello della salvezza, e i punti sino ad ora guadagnati fanno ben sperare. Ma Mister Porcu vuole continuare a battere il ferro finchè è caldo, e sta preparando la squadra nel modo migliore per non tornare a mani vuote dalla trasferta.

Come possiamo dargli torto?

post

E’ un Arona da 10 e lode!!!

Grazie ad un goal di Ballgjini, e ad una prestazione superlativa di tutto il collettivo, l’Arona raggiunge quota 10 in classifica, ed è sola al comando.

Il risultato ha dell’incredibile, ma grazie alla sapiente direzione di Mister Porcu, l’entusiasmo dei ragazzi può  essere un ingrediente in più verso la sospirata salvezza che, è bene ricordarlo, è tutta ancora da conquistare.

Intanto grazie a tutti i ragazzi ed al Mister, e FORZA ARONA!