Ro.Ce. – Arona 1-1

Grazie alla fulminea rete di Joaquin Romea, su assist di Tinaglia, ma soprattutto grazie ad una maiuscola prova del collettivo, l’Arona torna dalla trasferta di Romentino intascando il quinto risultato utile consecutivo, cosa che non gli era riuscita nemmeno nella fase iniziale del campionato.

Segno che la squadra è in fiducia ed in salute (ieri l’unico indisponibile era Lissoni), e che ha saputo approfittare delle numerose assenze degli avversari, che hanno obiettivamente reso più difficili le scelte di Mister Rotolo.

L’Arona ha anche provato a vincerla, soprattutto dopo che si è trovata in vantaggio numerico, ma nel finale la Ro.Ce. è stata brava a spezzare ogni trama di gioco, resistendo agli assalti finali dei biancoverdi, risultati inutili.

L’amarezza finale, però, può perfino essere positiva, soprattutto se tramutata in benzina per il prossimo, difficile, impegno casalingo con il Baveno, che approfittando dello stop della Ro.Ce. ha appena riagganciato la zona play-off.

Purtroppo non sarà della partita Jacopo Loew, che sarà squalificato per somma di ammonizioni. Da chiarire invece la disponibilità di Pescarolo, sostituito per problemi al ginocchio.

Con questo punto è rimasto inalterato il vantaggio di due punti sulla 13^ posizione, che è quella che segna il limite tra la salvezza diretta ed il passaggio pericoloso per i play-out.

Il Lucento ha approfittato a dovere del jolly Pavarolo, uscendo dalla zona rossa e con una partita da recuperare. Si fa invece difficilissima la situazione del Borgovercelli che ha guadagnato solo tre punti nelle ultime dieci partite. Vero che ha da giocare con il Pavarolo domenica prossima, ma quei tre punti potrebbero non bastare.

m

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *