post

Finta la stagione della prima squadra.

Finisce con una sconfitta la corsa play off dell’Arona.

Una partita che avrebbe anche meritato di essere pareggiata dai giocatori di mister Ragazzoni.

La stagione volge al termine, sapendo di aver visto una squadra molto forte, con una voglia incredibile di sovvertire il trend negativo di dicembre che l’ha vista perdere ben cinque volte consecutivamente.

Dopo quel brutto periodo i nostri ragazzi si sono rialzati ed hanno ripreso il cammino giusto, arrivando ai play off.

Siamo convinti che questo campionato sia stato positivo e per questo ringraziamo tutto il gruppo della prima squadra per la bella stagione

Un arrivederci a tutti.

Ci vediamo presto

Forza Arona…

post

Finisce la corsa play off

Finisce qui la stagione dell’Arona con una sconfitta di misura su un campo difficile come quello di Briga.

La cronaca:

Nel primo tempo le due compagini si equivalgono con qualche episodio in più per segnare da parte degli ospiti.

L’unica disattenzione difensiva della retroguardia Aronese porta al gol del Briga. Cross in mezzo all’area che Tuveri raccoglie indisturbato segnando il più facile dei gol.

Nonostante il risultato negativo i lacuali  provano a pareggiare con ottime azioni corali ma nulla di fatto.

Nei secondi 45 minuti, molta perdita di tempo da parte del  Briga e un Arona meno brillante fanno si,  che la ripresa sia meno spettacolare rispetto ai primi 45 minuti.

Il forcing finale dell’Arona non porta al pareggio che sarebbe meritato.

A passare il turno è un Briga che non è parso così forte, ma che con il gol del primo tempo si assicura la vittoria.

Gli uomini di mister Ragazzoni escono a testa alta e si meritano davvero gli applausi del pubblico.

Per il Briga ci sarà il Casale, per l’Arona il meritato riposo dopo un campionato davvero positivo.

Grazie ragazzi.

Forza Arona sempre

post

Tutti a Briga!

La trasferta per noi Aronesi è vicina, quindi non ci sono scuse, ti aspettiamo allo stadio di Briga per sostenerci.

I nostri giocatori hanno bisogno del nostro tifo..

Coloriamo Briga di bianco verde…

Forza dunque….

TUTTI A BRIGA !!!

Foto da Play off !

Lo striscione esposto in ricordo per il nostro ex DS Pino Gallo

I giocatori festeggiano negli spogliatoi

Parte dei giocatori festeggiano a Candelo (BI) con alcuni tifosi la vittoria

post

SI VA AI PLAY OFF !!!!

Partita divisa in due, primo tempo giocato bene dall’Arona, mentre nel secondo tempo meglio la Chiavazzese.

Nei primi 45 minuti gol di Margiotta che porta  in vantaggio gli ospiti.

Nel secondi 45 minuti tante emozioni con il pareggio della Chiavazzese con Sabin. Nel momento migliore dei padroni di casa  arriva il 2 a 1 di Capacchione.

Prima del fischio finale il pareggio di Nowak che mette un poco di pepe alla sfida. 7 minuti di recupero ma il risultato resta lo stesso.

Al triplice fischio festeggia l’Arona che va ai play off.

Domenica 19 alle ore 16.00 (salvo cambi di orario) affronteremo il Briga!

Quindi….tutti a Briga Novarese a tifare ARONA!!!!

post

Tutti in trasferta contro la Chiavazzese.

Domenica ultima sfida del campionato, contro la Chiavazzese.

La vittoria e/o il pareggio ci consentirà il passaggio alla fase play off.

La Chiavazzese che si trova appena dietro di noi, se vincerà andrà lei al nostro posto ai play off.

Sfida dunque importantissima.

Ti aspettiamo in trasferta per sostenerci.

wearearona

post

Ciao Pino

Lutto in casa Arona, per la scomparsa dell’ex direttore sportivo Pino Gallo.


Uomo di grande talento conosciuto nel VCO e nel Novarese come direttore sportivo, ruolo che ha ricoperto fino all’anno scorso proprio nel club bianco verde. Ottime le sue annate con Cristinese, Dormelletto e Castellettese con le quali ha fatto vedere le sue doti di DS. L’anno scorso con il suo apporto l’Arona ha perfezionato il passaggio di due suoi tesserati classe 2006, Filippo Bagarotti e Riccardo Corradino alle giovanili del Milan.
Un brutto male lo ha portato via in pochi mesi e vane sono state le cure per salvarlo.


“Ricordiamo Pino, per la sua gentilezza e per il tanto amore che aveva per questo sport e per il suo territorio. Domenica prossima, giocheremo una sfida importante per l’accesso ai play-off contro la Chiavazzese, e il lutto che ci portiamo dentro per la scomparsa di Pino Gallo sarà un ulteriore stimolo per vincere questa partita. Cercheremo di conquistare i play-off anche per il nostro Pino”

S. Merlotti (A. Stampa Arona)

La Società ASD ARONA CALCIO è vicina alla famiglia di Pino Gallo in questo momento di grande dolore



post

2 a 2 da infarto!

Doveva essere una partita ricca di emozioni e così è stata.

In uno stadio quasi sold out con tanto tifo, le due compagini arrivano a questa sfida molto cariche.

L’Arona parte fortissimo e trova l’uno a zero con un bel contropiede solitario di Negri che davanti al portiere non sbaglia. 

Il pallino del gioco resta per tutto il primo tempo in mano ai padroni di casa che avrebbero anche la possibilità di migliorare il punteggio a proprio favore.

Al rientro in campo dopo la pausa ci si aspetta che gli ospiti facciano meglio, ma in realtà è l’ Arona che con Capacchione servito da Negri sigla il 2 a 0.

La partita sembrerebbe essere sui binari giusti per gli uomini di mister Ragazzoni,  ma il Baveno accorcia il risultato con Cataldo, che inspiegabilmente smarcato, trova un facile gol di testa.

Dopo cinque minuti il Baveno pareggia con il neo entrato Garoni che si invola verso l’area avversaria e sigla un bel gol che porta il risultato sul 2 a 2.

Il Baveno trova nel finale due traverse e spreca con Sarr da solo in area,  il possibile gol vittoria.

L’Arona invece con due tiri insidiosi da fuori potrebbe anch’essa portare a casa il bottino pieno.

Sul finale c’è l’espulsione di Lika per somma di ammonizioni che macchia purtroppo una sua ottima prestazione. 

Il risultato non cambia 2 a 2 finale che va stretto ad entrambe le squadre.

Festa vittoria campionato rimandata per gli ospiti, così come la matematica certezza per i padroni di casa di partecipare ai play off.

Nel prossimo turno l’Arona deve fare un gran match contro la Chiavazzese se vuole entrare nelle migliori cinque.

Forza ragazzi !

Forza Arona!

post

Domenica tutti a tifare Arona

Ultima gara in casa per l’Arona domenica prossima che affronterà in una importantissima sfida la capolista Baveno.

La vittoria ci consentirebbe di rimanere nei play off.

Vi aspettiamo in tantissimi per sostenerci.

wearearona

post

VITTORIA AD OMEGNA!

Dopo pochi minuti dall’inizio dei giochi,  l’Arona passa in vantaggio con un gol di Lika che trova la rete a pochi passi dalla linea di porta.

L’Omegna però non perde la lucidità e pareggia con Gambino poco dopo. Partita vibrante e ben condotta da entrambe le squadre che fino alla fine del primo tempo si equivalgono in termini di occasioni da gol, ma il risultato resta sul pareggio.

Nella ripresa un calo inspiegabile dei padroni di casa, unito ad un grande secondo tempo degli ospiti, fa sì che l’Arona trovi in venti minuti tre gol che portano il match dalla parte degli uomini di mister Ragazzoni. 

A segno ancora Lika, poi Giordani e per ultimo Capacchione. L’Omegna prova a reagire ma la difesa Aronese chiude ogni spazio e ogni tentativo dei rosso-neri di accorciare il risultato.

Per concludere da sottolineare l’esordio in prima squadra del nostro classe 2006 Ceglia.

Ottimo Arona che porta a casa tre punti importanti in chiave play off.

Domenica prossima ci attende una sfida di grande caratura contro il Baveno e susseguentemente nel turno successivo una gara ostica contro la Chiavazzese.

L’Arona deve fare sue anche queste dure sfide per non perdere il quinto posto che le farebbe ottenere la qualificazione ai play off.

Forza Arona puoi farcela!!!