post

Arona – Juve Domo

Domenica, arriva la Juve Domo reduce da una vittoria casalinga ai danni del Feriolo. Noi dobbiamo subito riprenderci dalla sconfitta contro lo Sparta

Si preannuncia un match tutto da vivere!

Allora cosa aspetti? vieni allo stadio!

Troverai anche il nuovo numero di Wearearona, con un editoriale ricco di contenuti e una bellissima intervista a Matteo Gaiga,

Ci vediamo domenica

h 15:00

post

Addio a Giorgio Rotolo

La nostra società è vicina alla famiglia di mister Giorgio Rotolo, che dopo una lunga ed estenuante malattia, è scomparso ieri.

E’ con profonda tristezza che ci uniamo agli amici dello Stresa Calcio, sua ultima squadra, e a tutta la comunità sportiva locale per ricordare la figura di Mister Rotolo, un allenatore che ha combattuto intensamente il suo male parallelamente al suo grande lavoro come tecnico calcistico. La sua forza e tenacità, unita alla sua simpatia e gentilezza resteranno nei nostri cuori.

Firmato: Il presidente Antonio Notte, il direttivo del club, l’area stampa e comunicazione e tutti i calciatori e collaboratori dell’Arona Calcio.

post

Prima sconfitta in campionato

Si torna sconfitti da Novara, ma con una prestazione buona.

Se il primo tempo la squadra ha saputo andare in vantaggio di due gol e mantenere un certo equilibrio, nella ripresa ha rovinato la performance per colpa di un’espulsione e di alcuni momenti di buoi difensivi che hanno fatto sì che lo Sparta ribaltasse il risultato. siamo alla terza partita di campionato, questa sconfitta non pregiudica il nostro cammino che è solo all’inizio. Già da domenica contro la Juve Domo cercheremo di tornare a vincere.

Marcatori primo tempo: Sparta Novara 0- Arona 2

Capacchione (A) , Valsesia (rig) (A)

Marcatori secondo tempo : Sparta Novara 3 – Arona 2

Gagliano (S), Boscolo (rig) (S) e Corvino (S)

Espulso: Pugliese (A) st.

post

Sparta

Domenica sfida difficile a Novara contro lo Sparta per gli uomini di mister Ragazzoni.

In concomitanza ci sarà l’incontro B.Bellinzago contro il Trino, che sono in testa insieme a noi dell’Arona in questo campionato. Abbiamo la possibilità quindi di allungare in classifica in caso di loro pareggio o di metterci alle spalle una forte rivale in caso di sconfitta di una delle due compagini.

Insomma il campionato entra nel vivo!

Domenica h 15;00 stadio ENRICO PATTI – Via Francesco Alcarotti, 2, Novara

wearearona!!!

post

Dopo Valduggia intervista a mister Ragazzoni

2 partite e 2 vittorie abbiamo smaltito la sconfitta di coppa che ci bruciava?

Un po’ credo di si, però sarebbe stato bello continuare ad esserci, e per oggi posso solo dire che sono stati bravi i ragazzi che durante la partita hanno avuto tante occasioni, e poi soprattutto perché qualcuno ha un po’ meno riposato e qualcuno ha fatto sforzi notevoli mercoledì.

Troppo Arona per il Valduggia?

L’abbiamo preparata meglio forse noi,  ma per un tempo è stata dura e per questo dico che a volte siamo superficiali e facciamo fatica sempre contro queste squadre, potevamo fare subito meglio ed essere più attenti abbiamo passato tanti minuti a studiare la partita nel primo tempo, poi nella ripresa l’abbiamo chiusa con tanta bravura.

Campionato difficile, è solo la seconda ma ti aspettavi questi risultati?

Sappiamo che ci sono tante squadre di pari livello quindi complicato dire ora qualcosa, è solo la seconda gara, il campionato è imprevedibile. Anche se ci sono stati risultati diversi da ciò che pensavamo siamo troppo all’inizio per dare  le prime indicazioni. Credo che sia giusto giocare di partita in partita, già vincere domenica a Novara non sarà semplice è una bella trasferta.

Il nostro è un bel gruppo lo dicono in molti è la verità?

È un bel gruppo, una bella rosa, e se ci fosse stata la coppa avrebbero giocato tutti di più, ma ora ognuno di loro dovrà dare il meglio in campionato. Possiamo dire la nostra!

Complimenti per le 50 panchine qui ad Arona

Grazie a tutti veramente sono felice di questo traguardo.

post

Che vittoria!

“Chi ben incomincia…” è il motto scelto dai nostri ragazzi della prima squadra.

Sei punti in due partite, questo è l’inizio del nostro campionato, che ci ha visto vincere fuori casa una partita tutt’altro che facile a Biella e una seconda che poteva nascondere  tante insidie.

Il risultato di 4 a 0 poteva essere anche più ampio se le due traverse prese e qualche errore sotto porta dei nostri attaccanti, si fossero tramutati in gol.

Il primo tempo finisce 1 a 0 con gli ospiti che in un’occasione potevano anche pareggiare i conti.

Nella ripresa gli 11 di mister Ragazzoni entrano in campo con la voglia di chiuderla subito.

2 a 0 e 3 a 0 in cinque minuti, con gol in contropiedi micidiali.

Il 4 a 0 quasi al termine dei giochi, decreta la fine del match.

Troppo Arona per un Valduggia che soccombe sotto ogni fronte.

“Non si parla di singoli ma di una squadra” questa è la frase che oggi vogliamo pronunciare. l’Arona e le sue vittorie sono frutto di un lavoro di squadra e lo si evince in campo con questo risultato.

Calcio accademico con una difesa attenta, un centrocampo di grande livello ed un attacco che è stato una spina nel fianco degli avversari.

Questa è stata la partita di oggi vista dagli spalti.

Da sottolineare nel primo tempo l’espulsione di mister Ragazzoni.

Un fallo al limite dell’area del Valduggia non fischiato ingiustamente all’Arona innesca una serie di proteste.

Nella confusione l’arbitro non trovando il colpevole di “alcune frasi scurrili”, come da regola espelle il responsabile tecnico, in questo caso il nostro mister.

Questo episodio non intacca il sorriso di “chiccho” Ragazzoni che festeggia le 50 panchine con la prima squadra, dopo i tanti anni passati qui da noi come giocatore.

Il campionato è solo all’inizio ma la classifica parla chiaro

L’Arona c’è, e ogni formazione avversaria dovrà tenerne conto.

S. Merlotti.

post

Sconfitta in coppa

Per questa stagione la Coppa Italia di Promozione finisce ai trentaduesimi. il risultato di 1 a 0 a favore dei padroni di casa decreta il loro passaggio al turno successivo solo per i gol in trasferta. Una partita giocata benissimo da entrambe le compagini che alla fine sono uscite dal campo certe di aver dato il meglio possibile. Nessun rimpianto per noi che sappiamo di essere stati battuti da una delle squadre più forti della categoria.

Andata Arona 4 Bellinzago 3

Ritorno 1-0 50′ Repossini

Bellinzago 4 Arona 4 (passa il turno il Bellinzago)

post

Ritorno di coppa

Questa sera va in scena la coppa Italia

La lista dei giocatori indisponibili è copiosa.

Gessa, Pastore, Pugliese, Romano, Rossi, Vitali e Vezzù

Ma la rosa dell’Arona sarà comunque competitiva e pronta a lottare per il passaggio del turno.

Ore 20.30 Via Cameri 100 Bellinzago Novarese (NO)

post

Prima vittoria

Inizia con il piede giusto la stagione dell’Arona! In trasferta contro il Cerversama è uscita dal campo con i 3 punti. Dopo una partita combattutissima al minuto 70, Capacchione trafigge il portiere avversario portando in vantaggio la nostra squadra. Ha nulla è valso il forcing finale dei padroni di casa. La vittoria è nostra! La prossima sfida in campionato sarà in casa contro il Valduggia.

post

Welcome Mario !

Un nuovo innesto subito a disposizione per l’Arona, di chi si tratta?

Di Mario Pugliese centrocampista classe 1996.

“Benvenuto a bordo. Anzi: bentornato!
Dopo aver vestito la maglia delle giovanili dell’Arona dal 2004 al 2008, e dopo aver indossato casacche molto prestigiose (Atalanta, Carpi, Pro Piacenza, Carrarese, Vibonese, Casale tra le altre, ma soprattutto la maglia delle nazionali giovanili), Mario torna a casa per vivere una stagione nella famiglia dell’Arona.
Siamo certi che ci aiuterà a raggiungere i nostri obiettivi, ma anche che saprà indicare ai nostri giovani come si fa a diventare grandi giocatori.